Elezione Ordine Psicologi

Mi candido come consigliere per l’ordine degli Psicologi di Calabria

Sono anni che lavoro alla creazione di una squadra che possa rappresentare al meglio la categoria a cui appartengo nella regione e in Italia. E questo è l’anno buono. AltraPsicologia è l’associazione di categoria di cui faccio parte fin da quando ero studente (all’epoca neanche esisteva in Calabria). Ho organizzato io le prime riunioni nella nostra regione: diventare parte attiva del cambiamento che volevo realizzare, alla fine non mi è sembrato più evitabile. E proprio per questo mi sto dando molto da fare.

Non sarò solo, la squadra che mi affianca è affiatata, ispirata, competente. Siamo in nove i candidati in lista AP professionisti da tutta la regione, di ogni campo della disciplina.

Abbiamo lavorato ad un programma nazionaleche fosse comprensivo di tutti i settori, che potesse rivolgersi a tutte le categorie di operatori. Ci abbiamo lavorato con colleghi provenienti da tutti Italia, ascoltando le istanze portate da tutti coloro i quali abbiamo incontrato in questi anni nei nostri numerosi incontri. E quest’anno l’associazione ha la forza di cambiare le cose non solo nella nostra regione, ma in tutta Italia, presentando liste in praticamente tutte le regioni. Non è mai capitata in Italia una simile prospettiva, siamo una professione giovane, da 30 anni amministrata con una scarsa visione prospettica, e di questa miopia programmatica ne paghiamo le conseguenze, con gravi conseguenze per l’intero sistema paese e soprattutto la salute pubblica.

Questa è la squadra in campo:

La squadra di AltraPsicologia Calabria al completo

Siamo nove professionisti competenti, appassionati, sorretti da una squadra di più di 15 attivisti e oltre 200 simpatizzanti. Raggiungiamo capillarmente tutta la regione, ogni settore d’impiego. Una rete che per la prima volta sta funzionando in Calabria di professionisti che si sostengono, si confrontano e crescono insieme.

Siamo qui per restare: indipendentemente dal risultato elettorale, da più di un anno APCalabria sta diventando punto di riferimento per molti colleghi che stanno avendo bisogno di un sostegno, di un confronto, di sentirsi meno soli/isolati. E il nostro è un mestiere complesso da questo punto di vista.